I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Per saperne di più...Accetto

Chi Siamo

La partnership tra Mathitech, costruttore di telai e biciclette speciali e il tecnico di posizionamento Saso Rupnik ha dato vita al laboratorio specializzato di Sezana e Trieste.
Saso si è specializzato come allenatore già dal 1995. Da li in poi ha costruito il suo know how in diversi sport di alto e altissimo livello, con specializzazione nel campo del ciclismo sia stradale che MTB con un particolare focus al Triathlon.

La sua ricerca e lo studio degli strumenti di ausilio, capaci di portare le capacità dell’atleta a livelli superiori, lo ha portato ad esprimersi a livelli altissimi di utilizzo dei sistemi Retul e Gebiomized, per quanto riguarda la biomeccanica; allo stesso tempo, è stato un precursore nell’utilizzo del sistema Nirs applicato al ciclismo, che permette di monitorare i livelli di ossigeno nel muscolo durante le attività di massimo sforzo.

L'attività del reparto dedicato alla cura del ciclista, pertanto è molto avanzato e curato nei centri Mathitech. Attenzione alla disponibilità, in periodi di preparazione non è facile riuscire ad avere un appuntamento. 

 

La biomeccanica

“La biomeccanica è la scienza che esamina le forze esercitate su una struttura biologica e gli effetti prodotti da queste forze.” (Nigg , B.M., Herzog, W.: Biomechanics of the muscolo-skeletel system, Midsomer Norton, Avon, 1994, S.2). La disciplina sportiva e scientifica della biomeccanica ha a che fare con l’interazione fra uomo e materiale.

Nel ciclismo, la biomeccanica analizza le forze esercitate sulla bici, dentro il ciclista fino all’ambiente generale. Per questo sono importanti specialmente due aspetti di forza: la massa, un fattore esterno, è particolarmente importante per il carico, mentre la forza muscolare interna (specialemente delle estremità basse) sono responsabili per la spinta.

Generalmente, nel ciclismo ci sono tre punti di appoggio fra ciclista e bici. Ci sono i pedali, la sella e il manubrio. Gli ultimi due sono importanti per il carico, mentre i pedali sono importanti per la performance.


Retül

Retul crea attrezzi tecnologici per il bike fit, ossia lo studio della messa in sella, e forma i bike fitter, coloro, che perfezionano il rapporto del ciclista con la propria bici. Il quartier generale si trova a Boulder in Colorado, USA, dal 2007 Retul si è specializzata nelle tecnologie del bike fit e nella formazione dei bike fitter, solo a Boulder sono stati effettuati più di 3.000 regolazioni, completato 350 corsi di formazione nel mondo e ha aiutato negozi, fitness studio, centri sportivi e medici professionali ad integrare i servizi di Retul fit nelle loro attività.

Il 3D Motion Capture System a Sesana

Il 3D motion capture system invia dati cinematici al PC o Computer in tempo reale. Questo sistema utilizza il tracciamento ottico per raccogliere dati. Traccia la luce infrarossa (IR) emessa da LED. I 4 filtri di vetro sul fronte dell'apparecchio triangolano la posizione dei led in tre dimensioni ed inviano i dati al PC.

Accuratezza e velocità:
Il sistema traccia fino a 15 LED senza nessuna perdita di dati. Attualmente si possono tracciare 8 punti sul corpo del ciclista e 4 punti sulla bici. Il sistema cattura gli 8 punti del ciclista e manda coordinate 3D con una frequenza di 18Hz.

Campo visivo:
Il sistema ha un campo visivo angolare. Quindi più si è lontani dal suo campo visivo, più sarà ampia la visuale del sistema.

V7 Screenshot

           Vantage-logo edit-1                                                                 

 120802Krughoff-8376-Edit-1

Zinn - cropped-1


Gebiomized

GP Bike

Usando il sistema di misurazione “GP Bike” è possibile analizzare la pressione che viene esercitata sulla sella. GP Bike è costituito da una sottile e flessibile pellicola, sulla quale sono posizionati 64 sensori. I dati vengono trasmessi via wireless al PC o Laptop, quindi le misurazioni sono possibili sia all’interno che all’esterno.

La pellicola viene posizionata sulla sella ed il ciclista può sedersi comodamente sopra senza dover cambiare il proprio stile di guida. La pressione sulla sella viene misurata in maniera statica ed anche dinamica, mentre si pedala. Usando una scala di colori la pressione delle diverse aree della sella vengono visualizzate graficamente.

 

 

           bm 2

 

            cyc 6-web  

GP cycle
Quando si usa il sistema GP Cycle si può registrare dinamicamente la pressione plantare all’interno della scarpa. Le immagini delle misurazione di pressione contengo informazioni sui punti stressati del piede. Questo può aiutare nella scelta della scarpa. In più, così, si possono configurare le tacchette delle scarpe. Ed in fine, uno può usare queste immagini per scegliere la suola o addirittura ordinarne una.

Ogni suola contiene 32 sensori per la misurazione, quindi i dati sono molto precisi ed interessanti. Se si è interessati ai parametri di performance, si può analizzare il carico trasmesso alle pedivelle in qualsiasi momento. Basandosi su questi dati si possono scoprire le differenze fra piede sinistro e destro.

I dati vengono trasmessi via wireless e salvati nel computer. Questo assicura la mobilità del ciclista durante le misurazioni. La massima frequenza di misurazione è di 200Hz; le misurazioni per cui hanno un’altissima precisione.

 

Affrettatevi

Ricordiamo di fare attenzione alla disponibilità, in periodi di preparazione non è facile riuscire ad avere un appuntamento, quindi affrettatevi.

Contatti:

 

Kraška ulica 4

6210 Sežana

Slovenija

+386 (0)5 73 00 444

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.